Ultima modifica: 9 giugno 2018
IISS Galileo Ferraris Taranto > Il meglio dei nostri Licei > Classico Quinto Ennio > “Premio Rocco Chinnici”: una nostra alunna premiata a Piazza Armerina (EN)

“Premio Rocco Chinnici”: una nostra alunna premiata a Piazza Armerina (EN)


 

Una bella soddisfazione per il nostro Liceo, sempre impegnato nell’Educazione alla legalità e nella lotta anti-mafia: l’alunna Benedetta Città, della classe 5A Classico, che  ha ricevuto una menzione speciale partecipando con una poesia alla XV Edizione del “Premio Rocco Chinnici” (indetto dall’Associazione culturale omonima e dall’Istituto Comprensivo “Roncalli-Chinnici” di Piazza Armerina), il  1^ giugno 2018, si è recata a Piazza Armerina (EN) per ritirare il suddetto  Premio, accolta e  ospitata con grande disponibilità dagli organizzatori presso strutture locali; per volontà del Dirigente del nostro Liceo,  il viaggio, compiuto con i genitori, verrà finanziato dal fondo che la  Scuola ha destinato alla valorizzazione delle eccellenze.

Benedetta, peraltro già vincitrice lo scorso anno del Primo Premio di un Concorso indetto a livello locale dall’Associazione “Libera contro tutte le mafie”,  è stata molto apprezzata per la sua poesia “Rocco Chinnici, il giudice del Pool”, alcuni versi della quale sono stati citati, nel corso della cerimonia di premiazione, tenutasi nel Teatro Garibaldi, dal figlio del defunto magistrato, l’avv. Giovanni Chinnici, il quale compare con la nostra alunna in alcune foto allegate.

Abbiamo voluto così ricordare la nobile figura di questo magistrato, creatore del pool anti-mafia e ucciso dalla mafia a Palermo nel 1983, nella strage di via Pipitone, nella consapevolezza che solo la formazione di una coscienza civile e democratica possa essere efficace antidoto per contrastare ogni forma di illegalità e criminalità organizzata.

E’ evidente come la nostra Scuola cerchi di essere in prima linea in questo compito; siamo iscritti e collaboriamo da anni con l’Associazione “Libera”, di cui è referente interna la prof.ssa Daniela Basile ed è il terzo anno consecutivo che alunni della Sezione Classica, guidati dalla prof.ssa Giuliana Palermo, ricevono premi o menzioni in Concorsi sulla mafia, ovvero contro la mafia!

Complimenti alla nostra sensibile poetessa Benedetta… e a tutti i ragazzi della nostra Scuola impegnati su questo fronte!




Link vai su