Ultima modifica: 30 novembre 2017

Scienziati per un giorno

Giovedì 30 Novembre gli alunni Moreno D’Ambrosio (5E), Andrea Ladiana (5A), Antonella Monteleone (5A) e Christian Varvaglione (5E), tutti della sezione scientifica del Liceo “Ferraris”, accompagnati dal prof. Spinelli Salvatore, hanno partecipato alla Giornata Internazionale dei Raggi Cosmici organizzata da importanti Centri di Ricerca che operano nell’ambito della Fisica fondamentale come il CERN di Ginevra, il DESY ad Amburgo e il FERMILAB a Chicago. L’evento si è svolto presso il Dipartimento di Matematica e Fisica “E. De Giorgi” dell’Università del Salento che insieme alla sezione di Lecce dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare hanno messo a disposizione un rivelatore di raggi cosmici appositamente studiato per essere utilizzato dagli studenti di Istituti di Istruzione Superiore di secondo grado.

Gli studenti, dopo un breve seminario sulla Fisica dei Raggi Cosmici tenuto dal Prof. Ivan De Mitri e una piccola introduzione al funzionamento del rivelatore, si sono messi all’opera effettuando misure sul flusso di raggi cosmici e iniziando una prima analisi dei dati. Al termine hanno partecipato ad una skype-chat con le altre istituzioni internazionali aderenti all’iniziativa.

Durante la presa dati gli studenti hanno visitato i laboratori dell’INFN, dove si stanno costruendo e testando nuovi rivelatori da impiegare nell’esperimento Pierre Auger in Argentina, e una camera a nebbia allestita per l’occasione.




Link vai su