Ultima modifica: 6 dicembre 2017
IISS Galileo Ferraris Taranto > Il meglio dei nostri Licei > Classico Quinto Ennio > Serate di Orientamento 1 e 4 Dicembre 2017

Serate di Orientamento 1 e 4 Dicembre 2017

IMG-20171128-WA0007

I giorni 1 e 4 Dicembre alle ore 17,00 nella sede di via Abruzzo n.13, per le giornate dell’orientamento, il Liceo Ferraris di Taranto ha accolto i visitatori con varie performance di danza, musica e canto all’insegna della multietnia; infatti la scuola apre le porte a tutti i colori del mondo senza fare alcuna differenza.

In questi pomeriggi le studentesse e gli studenti hanno cantato, suonato o svolto attività di produzione artistica, anche performativa, e coerenti con l’innovazione didattica e digitale.

L’ispirazione nasce da un concorso al quale la scuola ha partecipato :”Nessun parli…” – Un giorno di scuola: musica e arte oltre la parola, che si èsvolto contemporaneamente in tutte le scuole e anche presso la sede centrale del Ministero. L’iniziativa scaturisce da una collaborazione tra il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) e il Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica per tutti gli studenti.

 

Il nostro Liceo vanta un numero considerevole di talenti e in queste serate si sono esibiti solo alcuni dei tanti studenti impegnati nello studio della musica e del canto.

 

Sappiamo che l’educazione alla musica costituisce un arricchimento della persona, perché consente uno sviluppo armonico di tutte le potenzialità. La musica consente una più ricca comprensione della realtà e una più equilibrata maturazione.

Le generazioni che ci hanno preceduto, da … a …, hanno allestito un immenso repertorio musicale: un patrimonio, di idee e di emozioni, che con il suo notevole spessore culturale, fornisce un elevamento culturale.

La musica è un valore che non conosce confini.

La musica è un mezzo essenziale per esprimere noi stessi. Tra musicista e ascoltatore si stringe un patto fatto di compromessi: ognuno di noi è libero di prendere una canzone e di farla propria, utilizzandola come mezzo per esprimere se stesso.

L’evento è stato coordinato da tutto il Dipartimento di Disegno e storia dell’ Arte con la particolare cura da parte delle insegnanti: prof.sse Adelaide Pagliarulo-Tiziana Cometa-Serena Parisi.

Un grazie particolare a Mirko Di Bello per aver fornito la strumentazione necessaria alla Band.

Si ringraziano tutti gli studenti e i visitatori che hanno contribuito a rendere speciale la “Nostra Scuola”.

PRESENTATRICI: (Cagnazzo Lucia 4E +Angelica D’Oronzo 5BC e Grazia Caruso 4AC Classico)

MUSICISTI E CANTANTI:

Pianola (Alessandro Simonetti4CL- De Siati Francesco 4CL) –Chitarra+ Voce+Cajon (Schina Gabriele 4BS- Antonio Diciolla -Francesca Pia Orlando 4E) –Pianoforte + Violino+ Cantante (Davide Stante 4E- Alessia Fanelli 5BL- Calò Ilaria 3E)- : Chitarra+ Voce (Marianna Favoino 4DL)- Chitarra+ Voce (Axo Giuseppe 4BS )- “UNDERTALES” Band

RIPRESE E FOTO: Giorgia Cannella 3E

ARTISTI: Graceffa Luigi-Giusti Francesco-Ornisco Gabriele-Campri Desirè4E

FLASH MOB (3CS: Giada Manco-Federica Di Serio-Federica Aloisio- Asia Brunetti;4E: Clementi Giada;4CL: Lucilla Vella;5CL: Martina Brancone-Di Giorgio Eleonora)

LETTORI: Claudia Viccari (Dante canto III vv.1-15)-Valeria Cellamare (Dante canto XXVI vv118-126)- Claudia Viccari (Dante Inferno XXXIV vv.127-139)-Alessia Ladiana :Tercera Jornada “La vida es sueño- Caldèron de la Barca”-Lorenzo Musmeci:Jean de la Fountain “ Le corbeau et le renard”-Giordana LinzaloneJohn Milton “Paradise Lost”- Marianna Boccuni 4B classico: letture su Seneca.

SERVIZIO D’ORDINE: Simone Rondinelli-Daniela Conteianni- Michele Ruggiero-Fatima Cartani- Michele Pizzulli-Andrea Ladiana

 

 




Link vai su